IN MEMORIA DI VALERIO GENTILE

Il Centro Studi di Fasano

Costituito nel 1995, il Centro Studi “Valerio Gentile” è un’associazione culturale senza fini di lucro con sede a Fasano (BR). Gli scopi istitutivi sono incentrati sulla promozione di attività culturali e di ricerca rivolte soprattutto ai giovani del territorio, finalizzate alla crescita educativa, sociale e culturale delle giovani generazioni, e tese a contrastare i preoccupanti sintomi di degrado che vanno investendo il tessuto sociale urbano, soprattutto con fenomeni di diffusa cultura dell’illegalità.

Il Centro promuove studi e ricerche sugli aspetti, storici, artistici, naturalistici, economici, turistici della Puglia e del territorio comprensoriale e comunale. Offre in modo totalmente gratuito a studenti, laureandi, ricercatori, studiosi e docenti che lo richiedano, servizi di orientamento e consulenza scientifica e bibliografica, sia per studi e ricerche che per la redazione di tesi di laurea sui medesimi temi.

Inoltre organizza Il Premio Nazionale di Narrativa “Valerio Gentile” e il Premio Internazionale di Canto Lirico – Borsa di Studio “Valerio Gentile”.

XXIV EDIZIONE

Premio di Narrativa

Il Premio Nazionale di Narrativa “Valerio Gentile” è istituito in collaborazione con Schena Editore. Il Concorso letterario si propone di incoraggiare la passione e il talento giovanile per la scrittura, ed è riservato ai giovani fino ai 30 anni di età. Il vincitore della sezione “Romanzo breve o raccolta di racconti” ottiene la pubblicazione dell’opera vincitrice nella Collana “Pochepagine” di Schena Editore. La pubblicazione viene consegnata all’autore in occasione della cerimonia di premiazione.

Il Premio prevede anche una seconda sezione dedicata al “Racconto breve”, che è riservata ai giovani fino ai 25 anni di età. Gli autori selezionati di questa sezione vincono la pubblicazione del racconto con cui si sono distinti nella Collana Meridiana, edita sempre per i tipi di Schena Editore. Per entrambe le sezioni viene assegnato il Premio Giovanissimi.

È consentito partecipare al Premio Nazionale di Narrativa “Valerio Gentile” solo con opere INEDITE. Ma possono essere inviate più opere dello stesso autore.

La Giuria del Premio

Il giudizio della Giuria è insindacabile: la stessa si riserva la facoltà di non assegnare il primo premio, nel caso in cui i testi siano di dubbio valore. La Giuria per la XXIV Edizione è così composta:

  • Cosimo Argentina,  per il Centro Studi “Valerio Gentile”
  • Paola Giannoccaro, per Schena Editore;
  • Prof. Achille Chillà;
  • Vincenzo Lisciani Petrini, già vincitore del Premio;
  • Giuliano Musoni, già vincitore del Premio.

Dove spedire

Le opere dovranno essere inviate in unica copia cartacea, più una copia via email a

Associazione Culturale Centro Studi Valerio Gentile – c/o Nicola Gentile – Via F.lli Rosselli, 61 – 72015 FASANO (BR)

info@schenaeditore.it – premio@valeriogentile.it

Entro quando spedire

Il bando scadrà il 14 marzo 2021.

XXIII EDIZIONE

Premio di Canto Lirico

 

Causa COVID-19 la XXIII edizione del Premio “Valerio Gentile” diventa VIRTUALE. 

Clicca qui per i dettagli.

Il Premio Internazionale di Canto Lirico – Borsa di Studio “Valerio Gentile” è istituito in collaborazione con i Conservatori di Musica “N. Piccinni” di Bari e “N. Rota” di Monopoli. Il Premio è stato fondato nel 1997 per ricordare Valerio Gentile, giovane cultore di musica e studente di canto lirico prematuramente scomparso.

Il Concorso di canto si propone di promuovere e sostenere il talento giovanile per il canto lirico, ed è riservato ai giovani cantanti lirici che, alla data del 1 gennaio 2020, non abbiano compiuto 28 anni.

Il programma di esecuzione, da indicare nella domanda di iscrizione, della durata massima di 15 minuti circa, deve contenere non meno di quattro brani d’opera, oppure, a scelta del concorrente, non meno di tre brani d’opera e uno da camera. I brani scelti devono essere di autori diversi (si permette la ripetizione di un solo autore) e si gradisce la scelta di un brano in lingua straniera. I brani devono essere eseguiti a memoria, in lingua e tonalità originale (fanno eccezione i brani da camera, ove scelti, che seppure eseguiti in lingua originale, possono essere cantati trasportati nella propria tessitura).

Premi e Borse di Studio

I premi non sono corrisposti in denaro perché sono finalizzati a finanziare progetti artistici liberamente scelti dai vincitori (ad es., quota di partecipazione in accademie o corsi di perfezionamento, produzioni discografiche etc) presso istituzioni specifiche italiane o straniere a scelta del vincitore e con le quali verrà stabilita apposita convenzione. Prevedono:

  • 1° classificato – Borsa di studio del valore di € 2000,00 – diploma e concerti retribuiti nella programmazione degli Enti rappresentati in seno alla Giuria.
  • 2° classificato – Borsa di studio del valore di € 1000,00 – diploma e concerti retribuiti nella programmazione degli Enti rappresentati in seno alla Giuria.
  • 3° classificato – Borsa di studio del valore di € 500,00 – diploma e concerti retribuiti nella programmazione degli Enti rappresentati in seno alla Giuria.

Ai finalisti non vincitori di borsa di studio, verrà corrisposto un rimborso spese forfetario di € 100.00, se residenti in altra regione italiana, o di € 200.00 se residente in altra nazione (a presentazione della documentazione di viaggio).

Altri Premi e Borse di Studio

  • Assegnazione di un ruolo, con Borsa di studio, in una produzione della XVII edizione del T.O.F. 2021/2022 di Bitonto, a insindacabile giudizio del Direttore Artistico.
  • Concerto nell’ambito del Festival “Ritratti” 2021 – Monopoli.
  • Concerto nell’ambito della programmazione denominata STAGIONi_2020, organizzato dall’Associazione Giovanni Padovano Iniziative Musicali di Mola di Bari.
  • Concerto nell’ambito della programmazione di “Ad Libitum Festival di Polignano a Mare”.

La Giuria del Premio

Il giudizio della Giuria è insindacabile. La Giuria per la XXIII Edizione è così composta:

  • 1 artista di chiara fama, in rappresentanza della scena lirica internazionale, scelto dall’Associazione organizzatrice in qualità di Presidente della Giuria, il cui nome verrà annunciato successivamente alla diffusione del bando.
  • Per In Art Management, Andrea De Amici.
  • Per T.O.F Traetta Opera Festival, il Direttore artistico Vito Clemente.
  • Per Ritratti Festival, la Direttrice artistica Antonia Valente.
  • Per Associazione Giovanni Padovano, il Direttore artistico Piero Rotolo.
  • Per Festival ad Libitum, Maurizio Pellegrini, regista.
  • Per Atelier delle Arti di Palazzo Pesce, la Direttrice artistica Margherita Rotondi.

Dove spedire

Associazione Culturale Centro Studi Valerio Gentile – c/o Nicola Gentile – Via F.lli Rosselli, 61 – 72015 FASANO (BR)

Entro quando spedire

Il termine di presentazione delle domande scade improrogabilmente il 2 novembre 2020, faranno
fede il timbro postale e la data di invio di tutta la documentazione via email.

Downloads

SOSTIENI INSIEME A NOI LA GIOVENTÙ

Contattaci

Hai bisogno di altre informazioni? Il Centro Studi Valerio Gentile di Fasano è a tua disposizione per risponderti. Puoi telefonare al prof. Nicola Gentile al +39 348 4056218. Oppure scrivici tramite il modulo di contatto↓.

I campi contrassegnati da * sono obbligatori.